Moncler Lente Jas Dames

VersaceSul mega wall la proiezione del film di Bruce Weber for Donatella. Gigi Hadid, Karlie Kloss e gli uomini statutari simbolo della maison si susseguono in una serie di immagini che formano la “tribù” di Versace. Dallo streetstyle alle stampe iconiche è un tributo alle subculture a stelle e strisce.

Prima di New York sono stato a Boston per un mini roadshow tra gli investitori: pensavo di percepire preoccupazione dopo la vittoria di Donald Trump, anche solo per il clima di incertezza che si è creato. Non è stato così e forse non dovrei sorprendermi: una delle molte qualità degli americani è di saper guardare sempre avanti, senza troppo rimuginare o recriminare. Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler, racconta le sue impressioni con un senso di sollievo: il brand ha aperto a New York mercoledì sera il primo vero flagshipstore negli Stati Uniti, 600 metri quadrati in Madison Avenue all con la 59esima strada, cioè all di Central Park, in uno dei tratti più prestigiosi (e cari) di Manhattan..

Tono positivo, invece, nel 14% dei tweet, che sottolineano come il brand si sia fatto carico di una importante trasformazione e come il tema dei diritti civili sia sempre più centrale nelle aziende. Passando al mondo della moda, la campagna boycottdolcegabbana in 24 ore ha prodotto 29.000 tweet che hanno raggiunto più di 50 milioni di utenti. La protesta social è stata anciata da Elton John su Instagram tra il 15 e il 16 marzo 2015, dopo le dichiarazioni dei due stilisti a favore della famiglia tradizionale..

Giovani skater che ricordano un altrettanto giovane Jimi Hendrix sfilano immersi in una nuova Woodstock. Polo extralarge e doppiopetto, pantaloni della tuta e canotte traforate, shorts, raincoat e stivali di gomma. Tra le stampe ritorna il camouflage su tute da meccanico e completi sartoriali due bottoni, poi rose all over su abiti pijama indossati anche dalla donna.

E così in pedana vediamo tute nere dalle linee pulite e vestiti corti a sacchetto. Poi, per la sera, la ragazza si trasforma. Magari le viene voglia di esagerare e, per andare a un ballo a Versailles, sceglie un lungo vestito rosso con tanto di strascico..

Qualche cifra per inquadrare il contesto. Se si parla di lusso, il giro d a livello mondiale è intorno ai 250 miliardi. Come mercato, in termini di vendite, l si conferma davanti alla Francia con 17,3 miliardi contro 17,1. Tra gli ospiti d’onore della cena inaugurale della tredicesima edizione di Convivio e al tavolo con Franca Sozzani, Tereza Maxova, la storica top model ceca, volto icona degli anni 90. In occasione del charity dinner, Tereza Maxova ha indossato un total look dello stilista Francesco Scognamiglio. Un abito in cui lingerie, sartorialità partenopea e dettagli estremamente femminili dialogano per dare vita a uno stile unico e riconoscibile che caratterizza, da sempre, la signature del designer.

Lascia un commento