Moncler Arriette Coat Sale

Il presentatore Cristiano Gatti ha accompagnato l’uscita delle splendide modelle dell’agenzia NO LOGO di Milano con un accenno alle famose case di moda che hanno messo a disposizione i propri capi della collezione autunno inverno 2016 2017. Moncler, non c’è presente e futuro senza passato,una collezione dalle silhouette impertinenti, audaci e giovanili con un’attenzione maniacale per i dettagli; DSquared2,abiti corti e sexy e abiti lunghi da sera abbinati a borse con motivi geometrici dai dettagli inusuali; Etro,abiti in cui l’artigianalità delle lavorazioni si combina con un look originale,pezzi da personalizzare e abbinare in libertà; Ermanno Scervino, un tripudio di femminilità, delicati richiamo ai mosaici si trasformano in cappotti e in abiti iper femminili; Giada Benincasa, abiti prestigiosi, motivi tipici che ricordano i tappeti persiani, caldi cappotti in lane pregiate e trench dallo stile vintage; Alberta Ferretti, abiti preziosi eccentrici, con un valore aggiunto della femminilità che non ha mai paura di essere fuori luogo. Come accessori splendide borse di Dolce e Gabbana e Fendi.

Ciao ragazze, volevo affidarmi ai vostri preziosi consigli anche di abbigliamento. Devo prendermi un piumino da alternare al mio woolrich, vorrei qualcosa di piu’ femminile ma sempre di molto molto caldo. Mi hanno consigliato i moncler, e proprio perche’ hanno dei costi piuttosto spaventosi volevo sapere da voi se l’avete o avete avuto, se e’ davvero un capo valido e soprattutto caldo come dicono.

Le forme sono pensate sul gioco di volumi sovrapposti. La collezione comprende capi dal taglio classico nello stile inconfondibile di Thom Browne, come giacche sportive, Peacoat, Chesterfield, trench, mantelle, cardigan, polo, pantaloni e short, e modelli ispirati all’alpinismo come le tute, i bomber oversize e i capi in maglia lavorati a mano. Il motivo di nodi e corde si ripete su tutti i tessuti: sui capi in lana jackard bouclé, sugli intarsi nelle pellicce o nella maglieria, la lana stampata, il nylon, i lustrini e la gomma..

“Marcolin e’ una delle aziende leader al mondo nel settore dell’occhialeria e Moncler e’ sinonimo di duvet per eccellenza. Due storie di successo che in comune hanno la grande attenzione al prodotto, ai codici e valori di unicita’ e qualita’ di marchio. Questa partnership permette di rivolgersi a quei consumatori che ricercano un prodotto distintivo, di valore e Made in Italy attraverso una distribuzione accurata ed estremamente selezionata, proprio per evidenziare quell’esclusivita’ che e’ alla base della collezione.

Lascia un commento