Manteau Moncler Homme Prix

THOMAS MAIER da Bottega Veneta fa uscire in passerella Anna Cleveland, la figlia della mitica Pat, in tailleur pantalone di flanella grigia. Ed è subito chic all’ennesima potenza, come per la cravatta sfumata nero/bianco, i pastrani double di cachemire nero, il blazer di tartan e la maglieria sfumata. Da Santoni gli scarponi da roccia più belli sono di coccodrillo extralusso e le punte delle stringate sono squadrate.

Il camioncino, con tanto di nome della ditta individuale, era il primo mezzo della micro attività, lo scavatore per il movimento terra delle tante micro imprese edili il secondo, che denotava una certa capacità di investimento, il capannone infine era l’obiettivo di una vita operosa e di lavoro. Vero simbolo del veneto laborioso, più del leone di San Marco che svettava sulle galee della dominante. Un simbolico che diventa tanko, “carro armato” artigianale contro lo stato oppressore, che mi spiego solo scavando nelle tre R resistenza rancore resilienza che attraversano i microcosmi a nord est e non solo..

Molto soddisfatto dell Diego Della Valle, presidente di Tod che racconta: “Ci siamo visti due mesi fa e ci siamo subito capiti con Alessandra. A me piacciono le cose fatte bene e l scelto una stilista italiana non secondario. Faremo delle belle collezioni con la migliore qualit possibile.

Eventi da vip e piccoli artigiani Tra gli eventi da non perdere il Red Passion Prize, premio che verr consegnato da Franca Sozzani , direttore di Vogue Italia, ad Elio Germano e Bianca Balti nella cornice di uno spazio allestito ad hoc da Campari, sponsor della nottata, nei cortili di via Margutta. Inoltre si potr sorseggiare champagne da Yves Saint Laurent, godere dell’ambiente festaiolo allestito da Fendi cos come da Diesel per il lancio di due profumi, incontrare celebrities a passeggio e visitare gallerie di artisti in via Margutta rimarranno aperte fino a tardi e mostre (quella di Testino, in via del Corso, far le ore piccole insieme ai patiti di negozi), godere di un restyling che comprende make up e hair style da Elisabetta Franchi, individuare le influenze haitiane negli accessori ( in vendita da Degli Effetti in occasione della VFNO) di Stella Jean, giovane promessa lanciata da “Who’s on next? 2011” e persino scoprire l’eccellenza dell’artigianato locale. Da Bartoletti, certezza della pellicceria romana dall’800, si potr imparare ad esempio come nasce una pelliccia di alta moda seguendo 10 step scanditi da pop up box colorate, mentre gli esperti del ‘su misura’ capitolino saranno i protagonisti del “Tailor Made tour”, un percorso alla scoperta del ‘fatto a mano’, promosso da AltaRoma e costruito seguendo la traccia di “Una Guida Su Misura” e “La Donna Su Misura”, i vademecum dell’alta sartoria firmati da Pascal Gautrand e Andrea Spezzigu..

Lascia un commento